Prezzo del latte. Nota stampa di Confcooperative FedAgriPesca Sardegna

Confcooperative FedAgriPesca Sardegna ha inviato una nota stampa relativa alla vertenza sul prezzo del latte e della forte crisi che colpisce soprattutto i produttori.

“In questo momento non esistono le condizioni di serenità per poter riflettere in modo concreto su problemi strutturali e di gestione” spiega il Presidente di FedAgriPesca Sardegna Roberto Savarino “Deve essere la politica a favorire l'auspicato rasserenamento trovando le risorse e le soluzioni per aiutare gli allevatori e il comparto in questa emergenza, non le imprese cooperative, che, è bene ricordarlo, sono fondate da una parte importante degli stessi pastori e si devono misurare comunque sui mercati nazionale e internazionale soprattutto. In ogni caso, è indispensabile affrontare in modo strutturale il problema perché il settore va rifondato dalle basi, mutuando anche modelli (molto spesso cooperativi) che esistono già per altri prodotti dove si raggiungono importanti risultati economici.”

A conclusione della nota stampa Savarino ricorda che “Occorre una programmazione concreta, gestita in modo trasparente e che coinvolga l'intera filiera con una prospettiva di medio e lungo termine. Altrimenti fra dodici mesi o addirittura fra sei mesi si ritornerà al punto di partenza”

Cagliari, 14 febbraio 2019

I commenti sono chiusi