Bando ”SLegali – Studenti a scuola di legalità”

La Regione Sardegna, con Determinazione n. 687 del 23/10/2018, ha approvato l’Avviso pubblico per la concessione di contributi per progetti di promozione della cultura della legalità tra i giovani della Regione Sardegna - "SLegali – Studenti a scuola di legalità".

Beneficiari

Possono presentare proposte progettuali come “proponenti singoli” oppure come “capofila” di Associazione Temporanea di Scopo - ATS, i soggetti di come “capofila” di Associazione Temporanea di Scopo - ATS, i soggetti di seguito elencati in possesso di certificata esperienza e regolarmente costituite da almeno 2 anni:

  1. Associazioni
  2. Cooperative sociali
  3. Consulte giovanili

I componenti singoli (“proponente singolo”) o associati (la capofila e i singoli componenti di una ATS) devono essere soggetti che operano senza fini di lucro.

Iniziative ammissibili

L’Avviso ha come obiettivo la prevenzione dei comportamenti a rischio e il rafforzamento di quelli che contribuiscono a sviluppare i fattori di benessere individuale e la crescita culturale e partecipativa di cittadini moderni e globali.

I progetti, a pena di esclusione, devono avere come destinatari diretti giovani di età compresa tra i 14 e 21 anni, residenti o domiciliati in Sardegna nel corso dell’attuazione delle proposte.

Gli obiettivi da perseguire dovranno essere volti a:

  • Formare persone responsabili con un profondo senso civico
  • Approcciarsi alle regole della convivenza democratica
  • Favorire la cooperazione, la condivisione e la responsabilità
  • Educare alla diversità
  • Prevenire comportamenti scorretti e lesivi nei confronti di sé e degli altri, affrontare le fragilità dei giovani
  • Educare al rispetto dei beni comuni
  • Prevenire specificatamente dipendenze
  • Prendere coscienza di eventuali pericoli
  • Promuovere la partecipazione alle scelte della società civile
  • Sviluppare il senso critico per scoprire di conseguenza i percorsi nascosti dell’illegalità.

Il progetto da realizzarsi dovrà attenersi ad una o più delle seguenti aree tematiche:

  • Area tematica 1: “Contrasto alla diffusione di comportamenti a rischio”
  • Area tematica 2: “Contrasto e prevenzione alla violenza in “genere”
  • Area tematica 3: “Contrasto al bullismo e al cyber bullismo”.

Risorse disponibili

L’intervento previsto nella D.G.R. n. 41/13 del 8.08.2018 è finanziato con fondi statali e regionali per un importo complessivo di € 411.680,85,00.

Procedure e termini

La domanda assieme ai relativi allegati potrà essere inviata solo esclusivamente a mezzo pec, in quanto saranno istruite in ordine strettamente cronologico in base alla data e ora di arrivo alla pec: pi.dgistruzione@pec.regione.sardegna.it.

Detto plico digitale dovrà pervenire tassativamente non prima delle ore 15.30 del giorno 25 ottobre 2018.

Detto plico digitale dovrà pervenire tassativamente entro le ore 09.30 del giorno 7 novembre 2018.

Riferimenti normativi

Determinazione n. 687 del 23/10/2018

Ulteriori informazioni nel sito della Regione Sardegna

Cagliari, 26 ottobre 2018

I commenti sono chiusi